Tag: complicazioni della gravidanza

La PLACENTA PREVIA, BASSA.

La PLACENTA è l’organo attraverso il quale avvengono gli scambi nutrizionali e metabolici tra la madre ed il feto; si tratta di una struttura molto complessa, aderente alla parete interna dell’utero e che dopo essersi staccata da questa verrà espulsa nella fase terminale del parto chiamata secondamento (fase immediatamente successiva alla nascita). Alla placenta, organo fondamentale…

PARTO PREMATURO e MINACCIA DI PARTO PREMATURO

Cos’è il PARTO PRETERMINE ? Si definisce Pretermine (prematuro) un parto che si verifichi prima della 37° settimana di gestazione compiuta. Si tratta di una rilevante patologia ostetrica che interessa il 5-10% delle gestanti e si correla ad un’elevata morbilità e mortalità neonatale.   Le cause del Parto Pretermine (o PARTO PREMATURO) non sono sempre chiare,…

MIOMI UTERINI e GRAVIDANZA

 Introduzione ai miomi in gravidanza e parto: II fibroma (MIOMA) è il piu frequente tumore benigno dell’utero ed è presente in piu del 20% delle donne con età maggiore di 35 anni (2). Origina dal tessuto muscolare uterino e può essere unico, ma molto spesso si tratta di formazioni multiple (fibromatosi, miomi multipli), variamente localizzate…

IPERTENSIONE IN GRAVIDANZA: le scelte terapeutiche

L’ IPERTENSIONE IN GRAVIDANZA costituisce un delicato problema assitenziale con molteplici strumenti terapeutici. 1) OBIETTIVI DELLA TERAPIA ANTIPERTENSIVA IN GRAVIDANZA L’obiettivo della terapia antipertensiva in gravidanza è rappresentato dal prolungamento della gestazione, necessario per ridurre i rischi connessi alla prematurità fetale. Tuttavia non sempre è opportuno far proseguire la gravidanza; anzi alcune volte l’unica cura…