Stanca, depressa ed ingrasso… forse è colpa della Tiroide?

Stanche, depresse e magari sovrappeso od obese. Forse avete una Tiroidite?

La TIROIDE è una piccola ghiandola endocrina situata nella regione del collo ed ha una tipica

tiroide, depressione, obesità, stanchezza

La Tiroide quando funziona poco può essere all’origine di depressione, stanchezza ed aumento del peso

forma a farfalla.

Forse è la ghiandola endocrina più incolpata di essere all’origine dell’OBESITA’, della STANCHEZZA e della DEPRESSIONE particolarmente quando questi sintomi sono presenti nelle DONNA.

In realtà solo lo 0,5-2% delle donne tendono ad ingrassare per un motivo tiroideo; la maggior parte delle persone aumentano di peso, sono depresse o si sentono stanche a causa della mancanza di esercizio fisico, per motivi psicologici o a causa di una dieta scorretta.

MA COSA FA LA TIROIDE?

La Tiroide converte lo iodico assimilato e circolante nel sangue in due ormoni chiamati TIROXINA (T4) e TRI-IODIOTIRONINA (T3) sotto il controllo di un piccolo ormone ipofisario chiamato Tiroid Stimulating Hormone (TSH). La secrezione di ormoni tiroidei segue un ritmo circadiano: i livelli più alti di T3 e T4 si raggiungono durante la notte e le prime ore del mattino, mentre i livelli più bassi si rilevano tra le 12 e le 21.

Non c’è cellula dell’organismo che non dipenda dal controllo tiroideo: dalle cellule nervose fetali fino all’apparato cardiovascolare ed osteo-muscolare dell’adulto; ma molto importanti sono gli effetti sul metabolismo attraverso il controllo del metabolismo basale, della gluconeogenesi e della sintesi proteica senza tralascire il ruolo importantissimo nella funzione riproduttiva.

COME FACCIO A CAPIRE SE LA MIA TIROIDE FUNZIONA CORRETTAMENTE?

La prova molto migliore per la funzione tiroidea è un esame del sangue chiamato “dosaggio dell’ormone TSH. Il TSH è rilasciato dall’Ipofisi anteriore e come abbiamo detto controlla la funzione tiroidea attraverso un’azione di stimolo. Quando l’Ipofisi avverte che la Tiroide funziona poco (T3 e T4 circolanti bassi) secerne più TSH per indurre la tiroide a fare di più. Quando la ghiandola pituitaria capisce (feed-back negativo) che ci sono troppi ormoni tiroidei circolanti, riduce la quantità di TSH (meccanismo di controregolazione biologica chiamato anche feedback negativo).

Quindi quando state ingrassando o vi sentite depresse e stanche rivogetevi al vostro Medico ed una volta esclusa una causa psicologico-comportamentale od alimentare il primo test che lui utilizzerà sarà proprio il dosaggio ematico del TSH.

COS’E’ L’IPOTIROIDISMO E COME RICONOSCERLO.

Parliamo di ipotiroidismo quando la Ghiandola Tiroide lavora poco, cioè secerne pochi ormoni tiroidei. In questo caso il TSH tende ad aumentate in modo proporzionato al deficit tiroidei. Tra lecause più frequenti c’è un processo infiammatorio cronico su base autoimmune chiamato Tiroidite Cronica Autoimmune o Tiroidite di Haschimoto, una condizione clinica che predilige le donne e che spesso insorge in modo del tutto sintomatico.

Quando la ghiandola tiroide non produce abbastanza T4 può determinare una varietà di sintomi tra cui stanchezza, sensazione di freddo (al corpo e/o mani e piedi), aumento ponderale, fragilità sei capelli e pelle secca, costipazione (stipsi), irregolarità mestruali, un ingrossamento della ghiandola tiroidea, depressione, deficit di concentrazione e della memoria (frequenti dimenticanze). Quando l’ipotiroidismo è grave può anche determinare insufficienza cardiaca.

L’ECOGRFIA DELLA TIROIDE PUO’ ESSERE DI AIUTO ?

L’ecografia è sicuramente il miglio test per valutare struttura e dimensioni della tiroide, ma non dice nulla sulla funzione della tiroide. Non c’è alcun bisogno di un’ecografia della tiroide a meno che il Medico palpi un nodulo o un’anomalia nel collo.

LA MIA TIROIDE FUNZIONA POCO. SE HO UNA TIROIDITE CRONICA (DI HASCHIMOTO) ED UN IPOTIROIDISMO COME LI CURO?

L’ipotiroidismo è generalmente trattato con farmaci. Per l’ipotiroidismo, il trattamento più sicuro è quello con T4 sintetico. La ricerca ha dimostrato che le combinazioni T3 e T4 possono causare più fluttuazioni nei livelli di ormone tiroideo con un peggioramento dei sintomi.

E CHE DIRE RIGUARDO DIETA E SUPPLEMENTI ALIMENTARI?

In Italia in realtà contrariamente a quanto comunemente si crede è diffusa una importante CARENZA IODICA tanto che recentemente il MINISTERO DELLA SALUTE ha raccomandato l’INTEGRAZIONE IODICA routinaria sia prima che durante la GRAVIDANZA. Anche il SELENIO è un oligoelemento guiudicato importante per mantenere una buona salute della TIROIDE. Ma se state ingrassando, vi sentite stanche e talvolta anche depresse consultate il vostro MEDICO e verificate prima il vostro stile di vita.

HO PAURA CHE LA MIA TIROIDE NON FUNZIONA..COSA DEVO FARE?

Consulta il Medico ed illustra i sintomi; questa è LA PRIMA COSA da fare. Il dosaggio del TSH è un test di screening appropriato per capire se la causa è attribuibile alla TIROIDE ma solo il tuo MEDICO deciderà se farlo. Se il TSH è normale, il tuo medico potrà decidere di procedere con ulteriori accertamenti: NON BISOGNA INFATTI DIMENTICARE CHE SONO TANTE ALTRE LE CAUSE di stanchezza, depressione ed obesità.

The following two tabs change content below.
Dott. Filiberto Di Prospero
Specialista in Ginecologia e Ostetricia, Endocrinologia e Metabolismo. Direttore dell’Unità di Endocrinologia Ginecologica presso l’Ospedale Santa Lucia di Civitanova Marche 62012. Visita a Civitanova Marche (Macerata), Milano e Roma. Prenotazioni tel. +39 337 634491 Numero Verde (rete fissa) 800131014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.