Sesso in menopausa. Miglioramento dei parametri sessuologici dopo trattamento con laser CO₂

Il Laser CO2 sta rivoluzionando la vita sessuale ed il benessere di tante donne in menopausa. Uno studio dell'Università di Princeton ne conferma l'efficacia e sicurezza.

SESSO IN MENOPAUSA

Anche dopo la menopausa le donne amano e desiderano essere amate, anche se la sessualità si modifica ed evolve con lo scorrere del tempo.
A volte in menopausa il sesso può diventare più doloroso per via della secchezza vaginale, causata dalla scomparsa degli estrogeni: secondo l’Indiana University, un terzo delle donne nella vita soffre di dolori vaginali durante i rapporti sessuali. Questo disturbo frequentissimo può causare dei limiti al rapporto con il partner: molte donne infatti non ne parlano né con il compagno né con il proprio ginecologo per senso del pudore.

LO STUDIO DELL’UNIVERSITA’ DI PRINCETON

La dottoressa Maria Sophocles, del Women Healthcare dell’Università di Princeton (New JerseY), ha esaminato 62 donne in postmenopausa, tra i 46 e i 75 anni di età, che sono state sottoposte al trattamento con il laser a CO₂, MonnaLisa Touch™ per tre volte a sei settimane di distanza.
Sono stati valutati, prima e dopo il trattamento, i sei parametri della sessualità: desiderio, eccitazione, lubrificazione, orgasmo, soddisfazione sessuale ed è stato riscontrato un miglioramento di tutti i parametri e allo stesso tempo è stata rilevata la diminuzione del dolore durante i rapporti sessuali (dispareunia).

Il trattamento MonnaLisa Touch, che emette impulsi delicati stimolando la produzione di collagene e la vascolarizzazione delle parti intime, ha migliorato nell’ 82,3% delle pazienti le funzioni sessuali con un miglioramento significativo della lubrificazione intima e una diminuzione del dolore durante il rapporto sessuale. Altri vantaggi riscontrati della procedura laser a CO₂ sono la facilità di utilizzo, la rapidità del trattamento (una seduta dura pochi minuti), l’assenza di effetti collaterali e l’ottima tollerabilità da parte delle pazienti.

efficacia laser co2

Tabella riassuntiva riguardo l’effetto del laser co2 su alcuni parametri sessuologici femminili in menopausa

 

MA COME FUNZIONA IL LASER VAGINALE?

MonnaLisa Touch è una procedura laser mini-invasiva e permanente che si pone come una terapia rivoluzionaria per trattare gli effetti del trascorrere del tempo dei tessuti interni dell’apparato genitale femminile.

L’innovativo utilizzo del laser frazionato può aiutare a ripristinare le condizioni trofiche del distretto vulvo-vaginale e inoltre, non presentando gli effetti collaterali delle terapie farmacologiche ormonali, risulta essere una cura adeguata anche per il trattamento dei tessuti vaginali dopo interventi di cura per tumori ginecologici (mammella, ovaio, utero, vulva e vagina).

Durante il complesso periodo della menopausa, la vagina va incontro a una perdita di turgore e idratazione dei tessuti con conseguenti sensazioni di disagio. Prurito vulvare, secchezza, bruciore e dolore durante il rapporto sessuale sono alcuni dei sintomi che provocano fastidio fisico e che spesso finiscono per compromettere la qualità della vita quotidiana.

MonnaLisa Touch contrasta in modo naturale e indolore l’atrofia vaginale e i sintomi a essa associati, innescando processi e meccanismi fisiologici simili a quelli utilizzati per rallentare l’invecchiamento della delicata pelle del viso e per attenuare i segni del tempo.

L’azione di laser di ultima generazione, controllati da opportuni sistemi computerizzati (tecnologia esclusiva DEKA), determina un’azione rigenerante delle fibre invecchiate e induce la produzione di nuovo collagene. In questo modo si riesce a correggere il volume della mucosa, rimodellandola e ripristinando l’idratazione e l’elasticità in modo efficace e indolore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.