Ringiovanimento dei genitali esterni

L’estrema attenzione che ormai è data all’immagine in una società come la nostra determina un aumento di richiesta di correzione degli inestetismi. L’ultima frontiera della chirurgia estetica, che viene dagli Stati Uniti, e di recente anche attuata in Italia è quella che restituisce la giovinezza ai genitali esterni correggendo le asimmetrie e donando un’elasticità perduta per età o patologie.

Le grandi labbra possono essere corrette aumentandone il turgore, la prominenza e l’elasticità con una tecnica molto semplice di lipofilling, cioè d’autotrapianto di tessuto adiposo.In anestesia locale senza molti disturbi per la paziente, è prelevato con siringhe sterili dai glutei o dall’addome o dai fianchi. Dopo una preparazione in modo che il sangue ed il siero si separino dal grasso questo è impiantato nelle grandi labbra.Dopo poco la paziente , senza bisogno di punti, può andare a casa,qualche volta è necessario un ritocco dopo un o due mesi.

Le piccole labbra che possono essere troppo prominenti o cadenti fino a determinare dolore o fastidio durante i rapporti sessuali possono essere facilmente ridotte con un intervento di modellamento.

Si pratica , in anestesia locale, una riduzione della mucosa in eccesso fino ad ottenere   il modellamento estetico desiderato.Si applicano dei punti riassorbibili e si dimette la paziente dopo poche ore.

E’ necessario assumere un antibiotico per pochi giorni ed astenersi da ogni attività sessuale per almeno 15-20 giorni.

Una richiesta di modellamento dell’estetica della vulva ha come obiettivo di rendere il pube più prominente e turgido.Di ottenere in definitiva un aspetto più giovanile mediante l’infiltrazione di tessuto adiposo prelevato da zone donatrici quali glutei, fianchi o dall’addome.La procedura è molto semplice e consiste nell’introduzione mediante delle microcannule del tessuto adiposo in modo da renderlo più turgido.

L’estrema frontiera del ringiovanimento dei genitali femminili ha raggiunto negli Stati Uniti ed in particolare in California   vette di particolare interesse.

La tecnica di Laser Vaginal Rejuvenation comporta la modificazione e la ricostruzione delle aree fondamentali per la gratificazione sessuale e in altre parole il terzo esterno della vagina, il diametro interno ed esterno vaginale, l’introito vaginale ed il perineo.Tale tecnica riprende e migliora delle tecniche standard, usate in tutto il mondo per il trattamento del rilassamento vaginale e dei suoi sintomi associati (incontinenza urinaria etc.)

The following two tabs change content below.
Avatar

Dott. Paolo Tagliabue

Avatar

Ultimi post di Dott. Paolo Tagliabue (vedi tutti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.