STRANO MESTIERE – settembre 2006

Esco dalla sala parto, sono le 10 del mattino. Marta*, una paziente che conosco da molti anni ha partorito il suo secondo figlio, un maschio, pesa 3650 grammi; il marito è con lei e nel corridoio incontro la mamma, i fratelli, il papà e tanti altri… un momento di grande gioia. Sorrido, sono felice anch’io…

La gravidanza gemellare

La GRAVIDANZA GEMELLARE (o gravidanza multipla) costituisce da sempre un fenomeno riproduttivo di grande interesse particolarmente per le problematiche materne e fetali che comporta. La frequenza della gravidanza gemelalre può essere stimata in circa 2-3 casi ogni 100 gravidanze con una prevalenza maggiore nelle popolazioni africane e minima in quelle orientali; nei paesi occidentali l’incremento rilevato…

IL CUORE DELLE DONNE – luglio 2006

Considerazioni sentimentali a parte, il cuore delle donne presenta aspetti clinici molto diversi rispetto all’uomo. La patologia cardiovascolare ed in particolare gli eventi ischemici sembrano infatti risparmiarlo fino quasi ai 50 anni mentre negli uomini l’infarto ha già una sensibile incidenza già nella terza e quarta decade. Dopo i 50 anni però anche le donne…

Modificazioni della GHIANDOLA MAMMARIA IN GRAVIDANZA

Con il termine “MAMMELLA” ci si riferisce ad una complessa varietà di strutture anatomiche situate  bilateralmente e simmetricamente sulla parte anteriore del torace. Presente in modo molto ridotto nell’uomo, è nella donna che la mammella assume le caratteristiche di un organo estremamente specializzato. La mammella (il seno) di fatti è importante come vedremo ai fini…

MEDICI ED INTERNET – giugno 2006

Talvolta presi da turni massacranti, da urgenze e problemi che si susseguono incessantemente, da protocolli e linee guida o da riunioni di budget dimentichiamo il valore di quella che molti avevano definito una “missione”. Una missione si quella del medico, forse ora ancora più difficile. I comportamenti del medico “moderno” caratterizzati da un sempre maggiore…

Prelievo e conservazione delle CELLULE STAMINALI.

Sempre più coppie che stanno per avere un figlio si pongono domande sulla conservazione cordone ombelicale. “Può essere davvero utile? È sicura per il neonato? E come è possibile conservare le cellule cordonali per tempi così lunghi?” Preoccupazioni comprensibili, considerando che si tratta di un argomento delicato, sul quale spesso vengono diffuse informazioni errate e…