Mesolifting. Il trattamento per rivitalizzare viso, collo, décolleté e mani

Il mesolifting è un trattamento rivitalizzante per viso, collo e décolleté, senza dimenticare le mani.

mesolifting

Il mesolifting è alla base di qualsiasi programma anti-invecchiamento, perché una pelle ben idratata ed elastica invecchia più lentamente e meglio.

Consiste nell’utilizzo di una siringa con ago da mesoterapia, contenete un cocktail di acido ialuronico, vitamine e minerali dalle propietà idratanti e antiossidanti. E’ utilizzato per il ringiovanimento del viso e come prevenzione dell’invecchiamento.

È un trattamento rivolto a tutti perché idratante e rivitalizzante, il mesolift è particolarmente indicato per le pelli sottili, secche, opache e per una pelle danneggiata dal sole e freddo ma anche asfittica, tipica dei fumatori. In questo caso il risultato è massimo proprio perché si tratta di una pelle avvizzita con micro rugosità e colorito spento e giallastro.

Il mesolifting è alla base di qualsiasi programma anti-invecchiamento, perché una pelle ben idratata ed elastica invecchia più lentamente e meglio.

Il mesolifting è ideale in tutte le fasi dell’invecchiamento:

  • In una fase iniziale si mantiene l’idratazione della pelle e ne previene la disidratazione
  • In una fase intermedia si ripristina l’idratazione e il turgore della pelle fragile
  • In fase avanzata si rivitalizza la pelle secca e ha un effetto riparatore sul tessuto lasso

Mesolifting consiste in microiniezioni di acido ialuronico con vitamine, minerali ed aminoacidi con attività rigenerante ed antiossidante. L’acido ialuronico utilizzato non è reticolato, quindi non con un effetto volumetrico ma profondamente idratante donando al viso luminosità.

La miscela di acido ialuronico e vitamine può essere iniettato con un ago da 30G rendendo più piccole le iniezioni distanziate di 1 cm, oppure con una cannula che deposita il prodotto omogeneamente nel derma.

Il mesolifting può essere fatto anche con il DMAE che in ambito dermatologico si è dimostrato efficace prevalentemente come antiossidante, proteggendo le membrane cellulari e le altre strutture del derma e dell’epidermide dalle reazioni sostenute dai radicali liberi dell’ossigeno.
Le buone proprietà farmacocinetiche, migliorate dallo specifico utilizzo di eccipienti, hanno facilitato anche l’uso topico di questa pre-vitamina, garantendone un assorbimento transcutaneo sensibile ed efficace.
La presenza di anestetico o l’utilizzo di una crema topica anestetica può ridurre notevolmente il dolore associato alle iniezioni.

Il medico deciderà la frequenza delle sedute a seconda dell’età della paziente e del tipo di pelle.

Il risultato è una pelle più morbida ed idratata, l’incarnato è più luminoso, l’aspetto “stropicciato” del décolleté scompare, sulle mani le grandi vene risultano meno visibili, sul collo le rughe orizzontali sono attenuate.

Sul collo non esiste un trattamento standard. Un protocollo personalizzato, utilizzando uno o più prodotti, consente l’azione a diversi livelli:

  • l’acido ialuronico non reticolato può essere associato con vitamine e antiossidanti;
  • l’acido ialuronico non reticolato, utilizzato da solo, ha dimostrato la su azione di reidratazione e stimolazione e sintesi dei componenti della pelle per un evidente ringiovanimento;
  • la tendenza è la combinazione di diversi acidi ialuronici non reticolati, con caratteristiche diverse, per ottimizzare l’azione sul rilassamento cutaneo;
  • i prodotti più innovativi agiscono sui fattori di crescita e le cellule staminali per ripristinare tessuto cutaneo e sottocutaneo.

L’ideale sarebbe fare almeno tre sessioni a distanza di 2 o 3 settimane, la frequenza può variare a seconda del tipo di pelle, cicli più ravvicinati si eseguiranno invece in pelli esposte al sole per un lungo periodo e nei grandi fumatori.

Gli effetti collaterali possono essere un lieve rossore per 2 o 3 ore dopo la sessione.

E’ un trattamento di medicina estetica definito “socializzante” in quanto la paziente può tornare immediatamente alle attività quotidiane e sociali.

Mesolifting può essere preceduto da un soft peeling per rimuovere le cellule morte e rompere i legami tra i corneociti  per far penetrare meglio i prodotti successivi e può essere completato con una seduta di fototerapia a LED per potenziarne gli effetti.

A domicilio la paziente dovrà assumere integratori alimentari per os (omega3-6) consigliati per un periodo che va da 1 a 3 mesi e creme dall’azione ristrutturante ed idratante da alternare a maschere viso e collo Bio – cellulare POST-OP  realizzata dalla fermentazione di microrganismi e non da processi di lavorazione meccanica. L’innovativa biotecnologia francese ha prodotto un materiale che è simile al tessuto cutaneo. Questa formula unica produce una barriera protettiva e stimola la produzione di collagene. La maschera è idrofilica e diminuisce la TEWL (perdita di acqua transepidermica), poiché è in grado di trattenere livelli di idratazione pari a 100 volte il suo peso.
La sua formulazione è stata creata per inibire gli enzimi che scompongono l’acido ialuronico, il collagene e l’elastina della pelle. La sua struttura reticolare 3D consente la penetrazione dell’aria, ma non del liquido, aderisce perfettamente alla pelle ed è anche nota come “tessuto seconda pelle”.

The following two tabs change content below.
Francesca Dott.ssa Bocchi
La Dott.ssa Francesca Bocchi è Medico di Medicina Generale, ha frequentato il Master di Medicina Estetica a Parma conseguendo il titolo di Medico Estetico, è Consulente professionale di trucco dopo essersi formata all’Accademia di Gil Cagnè a Roma. Ha inoltre frequentato l’Istituto di Sessuologia Clinica a Roma (ISC) diventando Consulente in Sessuologia Clinica, membro della FISS. Collabora con riviste a carattere divulgativo inerenti la medicina estetica e la cosmesi, quali “La Pelle”, ”Beauty Forum”, ”Tabloid di Medicina Estetica”, la Gazzetta di Parma per la sezione benessere. E’ iscrittta alla Società Italiana di Medicina Estetica (SIME) Ha pubblicato un Prontuario Cosmetologico pubblicato da Acta Medica (giugno 2017) Studio: Strada Albareto 16-San Secondo p.se (Parma) - Tel. 3476854902
Francesca Dott.ssa Bocchi

Ultimi post di Francesca Dott.ssa Bocchi (vedi tutti)

Francesca Dott.ssa Bocchi

Francesca Dott.ssa Bocchi

La Dott.ssa Francesca Bocchi è Medico di Medicina Generale, ha frequentato il Master di Medicina Estetica a Parma conseguendo il titolo di Medico Estetico, è Consulente professionale di trucco dopo essersi formata all’Accademia di Gil Cagnè a Roma. Ha inoltre frequentato l’Istituto di Sessuologia Clinica a Roma (ISC) diventando Consulente in Sessuologia Clinica, membro della FISS. Collabora con riviste a carattere divulgativo inerenti la medicina estetica e la cosmesi, quali “La Pelle”, ”Beauty Forum”, ”Tabloid di Medicina Estetica”, la Gazzetta di Parma per la sezione benessere. E’ iscrittta alla Società Italiana di Medicina Estetica (SIME) Ha pubblicato un Prontuario Cosmetologico pubblicato da Acta Medica (giugno 2017) Studio: Strada Albareto 16-San Secondo p.se (Parma) - Tel. 3476854902 

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *