Medicina estetica per i pazienti di oncologia a Roma

La medicina estetica è una branca della medicina mirata alla cure delle patologie legate all’aspetto fisico: attraverso trattamenti non invasivi cerca di aiutare il paziente ad accettare se stesso e ad avvicinarsi al suo ideale di bellezza. La medicina estetica ha applicazioni in svariate situazioni e vi ricorrono anche i pazienti che subiscono la chemioterapia.

L’esperienza dell’ambulatorio di oncologia del San Giovanni Calibita Fatebenefratelli

La medicina estetica non è solo una frivolezza: lo scopo di questa disciplina è di aumentare il benessere delle persone. Per i pazienti di oncologia medica dell”ospedale “San Giovanni Calibita Fatebenefratelli” che si trova a Roma sull’Isola Tiberina, è attivo un servizio gratuito di medicina estetica. Purtroppo la chemioterapia, pur combattendo il tumore, porta spesso indebolimento e perdita dei capelli, mentre le unghie e la pelle si rovinano, e, quando si rende necessario un intervento chirurgico, rimangono visibili i segni del bisturi. I pazienti, infatti, possono non accettare i cambiamenti imposti al proprio corpo dalla malattia e dalle terapie e non accentando la propria immagine rischiano di isolarsi. Per questo la medicina estetica può aiutare: i trattamenti che questa disciplina offre sono diversi e tutti volti a rendere più elastica la pelle, a cancellare gli inestetismi attraverso la biostimolazione, i trattamenti a radiofrequenza frazionata, l’endomassaggio con campi magnetici, il peeling. Fanno parte invece della chirurgia estetica il trapianto di capelli e l’autotrapianto. Inoltre la persona che si rivolge a un medico estetico intraprende un percorso che porta alla definizione chiara di cosa si può migliorare del proprio aspetto con piccoli interventi non invasivi e porta a una migliore accettazione di sé.

Trattamenti e consigli per i problemi della pelle

Ogni martedì mattina i pazienti possono avvalersi di una consulenza gratuita di un medico estetico, che spiega loro come meglio idratare la pelle, che si secca e si spacca a causa delle cure, come evitare arrossamenti, acne e disidratazione. La consulenza fa parte del programma di assistenza oncologica, in cui il medico estetico lavora a fianco dello psicologo, del fisioterapista e del dietista.

Il medico estetico spiega come truccarsi, quali prodotti usare, come vestirsi e come vivere in armonia con i cambiamenti del proprio corpo. I risultati si vedono in una settimana e aiutano i pazienti ad affrontare meglio le difficoltà e il mondo esterno.

Chi fosse interessato a scoprire tutte le possibilità offerte dalla medicina estetica per la salute può consultare il sito del dott. Fabio Quercioli.

The following two tabs change content below.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.