LA STORIA DI UN’IDEA – novembre 2008

Era l’estate del 1999 quando incuriosito da una rivista che titolava “costruisci la tua pagina web” pensai di utilizzare internet come strumento di comunicazione con le mie pazienti. Fino a quel momento organizzavo incontri periodi con le donne che seguivo nel mio studio privato ed in ospedale, mosso dalla volontà di creare spazi informativi indipendenti dalla visita medica, dal classico ed inveterato rapporto medico-paziente.

In quei “momenti informativi” desideravo che prevalesse un’informazione qualificata, il dialogo, il confronto fra medici (partecipavano sempre più specialisti) e pazienti, la condivisione delle problematiche. Il tutto anche perché ero convinto e lo sono anche oggi che il paziente non deve essere mai lasciato solo con la sua malattia.

Ricordo quindi che costruii le mie prime pagine web parlando dei problemi della menopausa, argomento molto popolare nel 1999. Ricordo  la felicità nel vedere che riuscivo a mettere “on line” quei contenuti (sono stato un autodidatta), l’emozione di quando mi accorsi che alcune donne leggevano ed apprezzavano quello che scrivevo. Iniziai ben presto ad utilizzare anche il mezzo della e-mail per interagire con loro e così scoprii in modo del tutto inaspettato anche il fascino discreto della comunicazione scritta, di un nuovo livello di intimità che mi consentiva di superare barriere altrimenti impenetrabili.

Ma ben presto compresi pure che quelle pagine potevano essere utili per un pubblico molto più ampio e che anche le tematiche affrontate avrebbero dovuto adeguarsi ad un progetto ambizioso che nei miei desideri doveva portare ad una informazione sanitaria, qualificata ed indipendente, quasi enciclopedica su tutto quello che riguardava la salute della donna moderna. Il tutto nella mia idea doveva avvenire in un progetto di comunicazione chiara, facilmente comprensibile all’utente; disponibile in qualsiasi momento e gratuita come deve essere ogni risorsa che appartiene alla conoscenza.

E’ cosi che nasce SaluteDonna.it. Sito internet inizialmente letto principalmente da donne abbastanza giovani poi, con la crescita e la diffusione di internet, da un universo femminile che è andato ad abbracciare sorprendentemente ogni decade di vita ed ogni classe sociale. Per arrivare fino ad oggi, con migliaia e migliaia di visitatori giornalieri e milioni di pagine lette.

SaluteDonna.it rappresenta quindi la storia un’idea, di un desiderio ma anche quello che è stato un nuovo modo di concepire la professione del medico e del “fare medicina” più in generale. Un’idea talmente forte che alla fine, non vi nascondo, ha cambiato anche la mia vita e la mia professione arricchendola di quello che credo sia l’aspetto più importante: il contatto con tutte voi e con i Professionisti che hanno condiviso e condividono questo progetto.

The following two tabs change content below.
Dott. Filiberto Di Prospero
Specialista in Ginecologia e Ostetricia, Endocrinologia e Metabolismo. Direttore dell’Unità di Endocrinologia Ginecologica presso l’Ospedale Santa Lucia di Civitanova Marche 62012. Visita a Civitanova Marche (Macerata), Milano e Roma. Prenotazioni tel. +39 337 634491 Numero Verde (rete fissa) 800131014
Dott. Filiberto Di Prospero

Dott. Filiberto Di Prospero

Specialista in Ginecologia e Ostetricia, Endocrinologia e Metabolismo. Direttore dell’Unità di Endocrinologia Ginecologica presso l’Ospedale Santa Lucia di Civitanova Marche 62012. Visita a Civitanova Marche (Macerata), Milano e Roma. Prenotazioni tel. +39 337 634491 Numero Verde (rete fissa) 800131014 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.