La Medicina del futuro al 4° Congresso Mondiale di Informatica Medica.

A Londra le ultime novità di Informatica Medica e di quella che sarà la medicina diagnostica ed assistenziale del futuro.

Tra ieri ed oggi (6-7 ottobre 2016) a LONDRA si sta

medical informatics london 2016

La sede della 4a Conferenza Mondiale di Informatica Medica e Telemedicina che si è tenuta a Londra UK presso l’Hotel Hilton di Heahtrow terminal 4

svolgendo il  CONGRESSO MONDIALE DI INFORMATICA MEDICA. Le novità sono davvero tanto qui all’HOTEL HILTON di HEATHROW  si respira l’aria di quella che sarà la MEDICINA DEL PROSSIMO FUTURO.

Scienziati e Medici esperti di INFORMATICA MEDICA sono venuti qui da tutto il mondo e proprio io ieri ho avuto l’onore di fare il KEYNOTE INTRODUTTIVO al Convegno con la presentazione del PROGETTO ROSE un software che sarà installabile sugli ormai sempre più familiari “dispositivi elettronici indossabili”. E

LA STORIA DI ROSE parte in realtà dal 2012 con FAM (Fetal Activity Monitor) un piccolo ma utilissimo software realizzato quando ero nell’Apple Developper Program (di Apple Inc.). FAM molto poco conosciuto in Italia in realtà ebbe un successo mondiale e fu tradotto in almeno 7 lingue ed installato su migliaia di dispositivi in ogni parte del pianeta. Il numero crescente di BAMBINI SALVATI mi spinse a rendere l’applicazione completamente gratuita.

ROSE è un software più sofisticato che non si limita ad aiutare le future mamme nel conteggio dei MOVIMENTI FETALI ma conduce un’ANALISI INTELLIGENTE della loro distribuzione temporale verificando quindi IL COMPORTAMENTO MOTORIO DEL FETO e la sua INTEGRITA’ NEUROLOGICA. Il progetto è attualmente un “WORK IN PROGRES” ma non ha mancato di suscitare un vivo interesse nel pubblico.

Insieme a me ha parlato anche il Prof. JOHN FOX della Oxford University presentando deei NUOVI MODELLI MATEMATICI per il SUPPORTO CLINICO DECISIONALE che renderanno nel prossimo futuro le DECISIONI CLINICHE più appropriate rispetto alle problematiche dei pazienti. Davvero interessante il crescente dibattito sulle RETI NEURALI.

Ma l’INFORMATICA MEDICA può aiutare anche nell’assistenza quatidiana dei pazienti anche nel livello territoriale e domiciliare. Il Dr. JEROEN S. DE BRUIN della Facoltà di Medicina dell’Università di Vienna ha parlato di una applicazione per smartphone utile nel monitoraggio dell’ANDAMENTO NUTRIZIONALE in pazienti malati di CANCRO.

E’ stato davvero poi interessante ascoltare il Prof EDUARDO J SIMOENS dell’Università del Missouri (USA) che ha fatto vedere come l’Inofrmatica medica sta aiutando alcuni Governi a capire quali sono le PRIORITA’ ASSISTENZIALI nei propri paesi e la Prof.ssa MARIE-PIERRE GAGNON della Laval Univeristy (Canada) che ha prospettato i nuovi campi di utilizzo della Telemedicina e dell’Informazione Elettronica nelle popolazioni anziane.

Non poteva mancare anche la presenza dei SOCIAL MEDIA con ormai sempre più diffusi anche all’interno delle realtà cliniche-assistenziale ed il Prof YUH-FONG HONG dell’Univeristà del Texas (USA) ha parlato anche dei crescenti problemi etici e di privacy.

Qui il link alla conferenza:

  • http://medicalinformatics.conferenceseries.com/

Qui il link al PROGRAMMA:

  • http://medicalinformatics.conferenceseries.com/scientific-program/
The following two tabs change content below.
Dott. Filiberto Di Prospero
Specialista in Ginecologia e Ostetricia, Endocrinologia e Metabolismo. Direttore dell’Unità di Endocrinologia Ginecologica presso l’Ospedale Santa Lucia di Civitanova Marche 62012. Visita a Civitanova Marche (Macerata), Milano e Roma. Prenotazioni tel. +39 337 634491 Numero Verde (rete fissa) 800131014
Dott. Filiberto Di Prospero

Dott. Filiberto Di Prospero

Specialista in Ginecologia e Ostetricia, Endocrinologia e Metabolismo. Direttore dell’Unità di Endocrinologia Ginecologica presso l’Ospedale Santa Lucia di Civitanova Marche 62012. Visita a Civitanova Marche (Macerata), Milano e Roma. Prenotazioni tel. +39 337 634491 Numero Verde (rete fissa) 800131014 

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.