I ginecologi italiani si incontrano a Roma: tutte le novità.

Il Dr. Filiberto Di Prospero al Congresso Nazionale SIGO AOGOI 2016 presso l’Hotel Ergife di Roma

Roma 18.10.2016. Da domenica 16 a mercoledì 19 ottobre 2016 si tiene qui a ROMA presso l’HOTEL ERGIFE (da dove vi sto scrivendo) il 91 mo CONGRESSO NAZIONALE DELLA SOCIETÀ ITALIANA DI OSTETRICIA E GINECOLOGIA (SIGO) nel quale confluisce anche il 56 mo CONGRESSO NAZIONALE della ASSOCIAZIONE GINECOLOGHI OSPEDALIERI ITALIANI (AOGOI); praticamente la ginecologia italiana si incontra qui per aggiornarsi e fare il punto sulla situazione.

Le novità come al solito in occasioni di questo genere sono davvero tante ma vorrei soffermarmi SOLO su quelle che ritengo per voi lettrici PIÙ INTERESSANTI dividendole nelle seguenti AREE DI INTERESSE:

  • FIBROMI UTERINI
  • ENDOMETRIOSI
  • MENOPAUSA, DISTROFIA VAGINALE E SESSUALITÀ
  • PROLASSO GENITALE
  • CARCINOMA DELLA CERVICE UTERINA, NUOVO VACCINO NONAVALENTE

I FIBROMI UTERINI costituiscono una delle più frequenti patologie benigne dell’UTERO ed ancora oggi una delle più frequenti indicazioni all’intervento chirurgico nella donna. Dopo un periodo nel quale si era affermata la chirurgia laparoscopica ora sembra invece prevalere nuovamente la chirurgia addominale ed in particolare l’approccio in “MINILAPAROTOMIA”.  Si tratta di una chirurgia anch’essa in realtà “mininvasiva” che prevede una unica piccola incisione sovrapubica e che ha i seguenti vantaggi: tempi operatori più brevi, costi ridotti, garanzia di avere un esame istologico accurato, emostasi e ricostruzione dell’utero migliori con minor rischio di rottura in caso di successiva gravidanza; il tutto con tempi di ospedali azione sempre molto brevi.

Ma le buone notizie arrivano principalmente sul fronte della TERAPIA MEDICA dove l’ULIPRISTAL (ESMYA nome commerciale) non solo sembra agire rapidamente sui sintomi della malattia ma anche dare risultati (come la riduzione volumetrica dei fibromi) duraturi nel tempo. Il farmaco è già  da tempo prescrivibile in Italia con PIANO TERAPEUTICO dello Specialista al dosaggio di 5 MG; vi sono ancora strette limitazioni nell’impiego ma emergono sempre piu prove di sicurezza anche per somministrazioni ripetute. Attualmente comunque è prescrivibile per un periodo massimo di 3 mesi; periodo dopo il quale è  obbligatoria una pausa equivalente a due cicli mestruali spontanei trascorsi i quali può essere fatto un secondo ciclo di cura. I RISULTATI sono davvero buoni .

Per quanto riguarda l’ENDOMETRIOSI emerge sempre più chiaramente l’importante ruolo del Sistema Immunitario e delle cellule del l’infiammazione. Fra non molto queste evidenze scientifiche si tradurranno in nuovi protocolli terapeutici ma nel frattempo l’armamentario della TERAPIA MEDICA è già abbastanza vasto e va dagli Analoghi del GnRH che creano una condizione simile alla menopausa, fino al DIENOGEST (nome commerciale VISANNE) che generalmente ottimamente tollerato ha un importante effetto sui sintomi e l’evoluzione della malattia senza dimenticare la possibilità di utilizzare Dispositivi Intrauterini Medicali al Progesterone (MIRENA nome commerciale), il DANAZOLO (utilizzabile anche per via endovaginale) e la PILLOLA che nelle pazienti affette da endometriosi e particolarmente  in quelle già rimane un’ottima strategia di cura. Tra le pillole sono preferibili le formulazioni più moderne a “regime esteso” (SEASONIQUE nome commerciale) oppure quelle contenenti solo progestinico chiamate anche MINIPILLOLA (nome commerciale CERAZETTE); la mestruazione è un momento infiammatorio è va quindi il più possibile evitata.

Sulla base dei moderni concetti fisiopatologici si sono fatti strada anche degli INTEGRATORI che agiscono sulle fibre nervose e sui mediatori dell’infiammazione con ottimi risultati insieme anche a sostanze ANTIOSSIDANTI.

La TERAPIA CHIRURGICA e particolarmente la LAPAROSCOPIA rimane sempre una scelta importante nelle forme estese e fortemente sintomatiche di endometriosi ma rispetto al passato oggi viene condotta con maggiore attenzione alla RISERVA OVARICA ed alla vita riproduttiva della paziente. Piccole lesioni asintomatiche trovare ad esempio incidentalmente nemmeno vengono trattate ma solo seguire nel tempo. Anni fa fui tra i primi a segnalare un potenziale danno ovarico della LAPAROSCOPIA nel trattamento delle cisti ovariche endometriosiche ed oggi molto si fa per evitarlo anche se è pur vero che la stessa presenza di endometriosi può influire negativamente sul numero e qualità dei follicoli ovarici.

Nel settore della MENOPAUSA desta sempre più interesse il trattamento della DISTROFIA VAGINALE con i diversi tipi di LASER (Monnallisa, Santec Laser…) ma anche con TERAPIE MEDICHE che finalmente nell’arco di pochi mesi possono far regredire quei fastidiosi sintomi come la secchezza vaginale, il bruciore e la dispareunia (dolore durante i rapporto sessuali) conseguenti alla distrofia (assottigliamento, aneslasticità) dei tessuti vulvo-vaginali. Tra i farmaci più innovativi l’OSPEMIFENE (nome commerciale SENSHIO) un SERM (selective Estrogen Receptor Modulator) cioè una molecola non ormonale che però agisce in modo selettivo solo sui recettori estrogenici vulvo-vaginali e non su quelli ion altri tessuti riportando le mucose genitali al trofismo originale nell’arco di soli pochi mesi. Il farmaco è acquistabile solo con ricetta medica ed è in fascia C (a totale carico del paziente); ha delle controindicazioni che vanno sempre attentamente valutate come ad esempio tumori estrogeno-sensibili, tromboembolismo venoso.

Sempre per quanto riguarda la menopausa sia essa spontanea che chirurgica o prematura si è parlato anche dell’utilizzo degli ANDROGENI, della loro capacità di contrastare la SARCOPENIA (perdita di tessuto muscolare) legata all’età ma anche di influire positivamente sulla libido e sulla sessualità ma anche sulla psiche e la performance generale non trascurando nemmeno i benefici che possono dare anche a livello osseo. La loro prescrizione (in particolare viene utilizzato il DHEAS) e’ pero’ riservata a pazienti selezionati. Un farmaco gia’ da molto tempo in commercio e che ha dimostrato efficacia contro i sintomi menopausali ma anche effetti simil-androgenici su psiche e sessualità è il TIBOLONE (nome commerciale LIVIAL) ; non stimola utero e mammella ma protegge l’osso ed aumenta il benessere generale delle donne trattate.

Nella terapia del PROLASSO GENIALE arretra la chirurgia protesica che dopo l’allarme lanciato dalla FDA Americana viene riservata ai casi molto selezionati e di recidiva. La chirurgia vaginale cosiddetta “fasciale” cioè fatta con gli stessi tessuti del paziente ha raggiunto comunque un grande livello di sicurezza ed efficacia e sempre più si fa avanti anche la chirurgia laparoscopica particolarmente nel prolasso della cupola vaginale dopo isterectomia (intervento di colpo-sacropessia).

Per quanto riguarda la lotta al TUMORE DELLA CERVICE UTERINA è stata ribadita l’importanza della vaccinazione delle giovani ragazze ma NOVITÀ la prevenzione primaria sarà estesa finalmente anche agli UOMINI. Lo screening passa al Test HPV particolarmente dopo i 30aa ma il Papa Test rimane come esame di triage nei casi positivi e la COLPOSCOPIA con l’eventuale BIOPSIA mantiene il suo ruolo fondamentale diagnostico e di follow-up.

La vaccinazione contro il Virus HPV vede estendere progressivamente le sue indicazioni e già da tempo viene raccomandata ad esempio dopo la CONIZZAZIONE. NOVITÀ in questo settore è anche l’imminente uscita di un NUOVO VACCINO 9-VALENTE (nome commerciale GARDASIL 9) che renderà ancora più efficacie la protezione ma che la estenderà anche a tumori non strettamente genitali

The following two tabs change content below.
Dott. Filiberto Di Prospero
Specialista in Ginecologia e Ostetricia, Endocrinologia e Metabolismo. Direttore dell’Unità di Endocrinologia Ginecologica presso l’Ospedale Santa Lucia di Civitanova Marche 62012. Visita a Civitanova Marche (Macerata), Milano e Roma. Prenotazioni tel. +39 337 634491 Numero Verde (rete fissa) 800131014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.