Categoria: Psicologia, Psichiatria

Non potevano assolutamente trascurare nel nostro sito la trattazione dei problemi psicologici femminili come anche l’approndimento di alcune malattie psichiatriche che interessano in modo particolare proprio la donna. In quest’area potrete leggere quindi molti articoli, sempre interessanti ed aggiornati su argomenti di grande interesse come l’anoressia, la bulimia, la depressione, i disturbi del desiderio sessuale, gli attacchi di panico. Ansia, depressione, attacchi di panico sono purtroppo problemi sempre più diffusi e possono costituire autentiche emergenze. Conoscerete anche gli strumenti per una diagnosi precoce anche attraverso espressioni della nostra personalità come la grafologia. In una visione molto completa ed aggiornata non sono stati trascurati anche alcuni momenti del vivere femminile particolarmente esposti a problemi psicologici come la gravidanza, il puerperio (post partum), la menopausa, l’adolescenza. Abbiamo cercato di aiutare la donna moderna sempre più alle prese con problemi psicologici e sociali che derivano dal suo nuovo ruolo nella coppia, nella famiglia, nel lavoro; una donna nella quale sempre vivo e coabitano forti contraddizioni ed opposte esigenze.

Definizione della fobia

La Fobia è una particolare forma di paura, caratterizzata dal fatto di: 1) Essere sproporzionata alla situazione 2) Non poter essere controllata mediante un’analisi razionale 3) Porsi al di la del controllo volontario 4) Produrre l’evitamento della situazione temuta Le differenze tra paura e fobia, come abbiamo già visto, sono solo sul piano quantitativo. A…

Chi è il padre? Il ruolo della figura paterna.

Ho voluto iniziare con questa domanda “drammatica” a volte, altre “comica”, ma sempre legata alla “incertezza” della paternità naturale del nuovo nato; vorrei riproporla nel significato diverso della “incertezza”  circa l’identità esistenziale e di ruolo che vive oggi la figura paterna. Il neo-papà, in modo particolare, si trova spesso ad affrontare una missione in territorio…

Che cosa è la grafologia ? A che cosa serve?

La grafologia è una scienza umana, sperimentale e simbolica insieme, affine alla psicologia – e soprattutto alla psicologia del profondo -, ma con propri principi metodologici e proprie tecniche. Essa parte dal presupposto che la scrittura riflette l’uomo. Scrivere è lasciare la propria personale impronta su di un foglio, scegliendo la forma del proprio grafismo…