Categoria: Colonproctologia

La patologia ano-rettale è molto frequente nel sesso femminile. Tra le malattie più frequenti le emorroidi, le ragadi anali, le fistole. Tutte malattie molto fastidiose ed a volte invalidandi. Obesità, le gravidanze ed i parti, la contraccezione orale ma anche cattive abitudini alimentari posso avere un ruolo importante. La crisi emorroidaria è una condizione molto fastidiosa ad insorgenza spesso improvvisa per la quale è importante la terapia medica ma principalmente una adeguata prevenzione. Bene quindi riconoscerne precocemente i sintomi e sapere quali sono le più moderne strategie terapeutiche per non accettare di convivere con questi disturbi.

Le EMORROIDI. Cosa fare e come curarle

Le EMORROIDI costituiscono una malattia nota da tempi lontani e la definizione, dal greco antico, risale addirittura a Ippocrate. In ogni individuo e’ presente nel canale anale il tessuto emorroidario che svolge un ruolo importante nella continenza fecale.(figura 1). La malattia emorroidaria compare quando compaiono sintomi legati ad un’ alterazione di queste strutture, ed in…

La ragade anale.

La ragade anale e’ una ferita lineare localizzata all’ ano, in genere posteriormente rispetto ai genitali. Si tratta di una patologia abbastanza frequente che colpisce piu’ frequentemente gli uomini in eta’ adulta.   Le cause non sono del tutto chiarite, anche se l’ipertono del muscolo sfintere interno sembra giocare un ruolo determinante.  

Ascessi e fistole perianali

Gli ascessi e le fistole perianali rientrano tra le piu’ comuni patologie anorettali. L’ ASCESSO e’ una raccolta di pus che si forma in prossimita’ dell’ ano e del retto ed e’ la conseguenza di un’ infezione che si sviluppa in corrispondenza di piccole ghiandole presenti nel canale anale. Esistono alcune condizioni che possono favorire…

Crisi emorroidaria acuta ( TROMBOSI EMORROIDARIA )

La trombosi emorroidaria può presentarsi con frequenza sia in pazienti con malattia emorroidaria, rappresentandone una importante complicanza, sia anche in soggetti asintomatici e con normale tessuto emorroidario. Solitamente la trombosi emorroidaria si manifesta con intenso dolore associato alla sensazione della presenza di un corpo estraneo a livello del canale o dell’orifizio anale. L’indagine clinica, resa…